Bella, Soliva e Ventosa la 2° Tappa del CVL2018 ORC a Bellagio 
Bella, soliva e moderatamente ventosa la Pescallo di Bellagio della seconda tappa del CV Lario ORC 2018. In occasione della regata lunga di sabato il vento disposto a fasce ha fatto impazzire i tattici della flotta di contro la testa della regata ha cambiato aspetto piu volte rimettendo in gioco chi al momento si sentiva escluso per aver scelto un bordo non proprio azzeccato. Insomma la lunga alla fine ha appassionato un po tutti vecchi e nuovi Armatori. Si perche’ in questa tappa si sono fatte vedere per la prima volta anche Cric e Croc i due first 21.7 dei ragazzi di “Vivere la vela” che hanno rimpolpato il gruppo (C). Certo che l’accoglienza che i padroni di casa Sissi e Carlo Gilardoni hanno riservato a tutti piu che rara diremmo che e’ unica. Cena al lume di candela a base di toc e altre prelibatezze annaffiate da bottiglie di tutto riguardo in una cornice che solo Pescallo di Bellagio e Villa Gilardoni e’ in grado di offrire a chi ha avuto il piacere d’essere ospitato in questo angolo di paradiso. Tornando all’aspetto sportivo la meteo di Domenica non dava speranze con temporali previsti proprio in prossimità del segnale di avviso delle prove tecniche. Il comitato di Regata e il servizio di assistenza in acqua ha osato e si sa la fortuna aiuta gli audaci cosi anche la tecnica e’ andata in scena con soddisfazione di tutti. Al rientro era prevista una bicchierata ma di fatto siamo stati nuovamente accolti da una merenda di tutto riguardo. Alla fine a Pescallo si sta cosi bene che l’aspetto sportivo passa spesso in second’ordine. Siamo ansiosi di ricevere le fotografie d’autore del fotografo ufficiale ma qualcuno ci ha fatto sapere che anche altri appassionati di fotografie si sono cimentati. Nei giorni a seguire dunque avremo a disposizione un buona selezione di foto per aggiornare le schede delle nostre barche e perche’ no anche per farci qualche bel quadretto da tenere sottocchio a casa o in ufficio stimolando l’ammirazione di chi ancora non ci conosce sino in fondo. Siamo altresi’ in attesa di ricevere il filmato che e’ stato girato in occasione della “poesia del toc” che ha aggiunto una ulteriori nota raffinata e scenografica alla gia’ interessante serata. Ora pero’ v’e obligo di descrivere come sono andate le cose per le tre classi in gara. Nelle lunga di Sabato nelle classe delle piccole il trio Ravasi, La Cerra e Bianchi e’ stato insidiato dalla zampata di Greco Manuli su Hboat – G1180. Le due new entri Cric e Croc si sono difese a dovere seppur totalizzando cinque e sei punti. La testa del gruppetto dunque ha di che preoccuparsi per le prossime tappe. Quanto al gruppone dei (B) Nova MArco su maly XI – ITA 141 su cui navigava in veste di prodiere e tattico il responsabile di flotta Enea Beretta si e’ meritato una bella terza posizione. A salire l’altrettanto bravo Latta Arturo che quest’anno si e’ affacciato al campionato con il Funtatosesso ITA 561 ha da subito messo in chiaro che non scherza affatto. A Guastare la festa giustappunto l’equipaggio di Bruschetta Guastafeste di Agostoni Sergio che per la verità la vittoria se l’e’ meritata proprio tutta. Nella tecnica di Domenica Costa e Dalle Donne si posizionano rispettivamente in terza e seconda posizione. Nel gruppo delle Performanti (A )il trio Vecchio, Proverbio e Pedrazzani rispettivamente terzi, secondi e primi della lunga di sabato. Alfredo oramai ha dimostrato di saper gestire l’indomita Bianca Mumm30 ITA 3064. Un compito non proprio facile su una imbarcazione di oltre dieci metri e parecchio tecnica. Molto bravi anche i ragazzi dell’equipaggio di Proverbio Fabio su Melges 24 nelle scelte dei bordi piu che azzeccate. A chiudere il podio l’equipaggio del Grand Surprise di Vecchio Mario timonato dall’inossidabile Sergio Brivio che nelle tecnica di Domenica rosicchia una posizione meritandosi un bel secondo posto. Prossima tappa il 9 e 10 Giugno presso il CV Tivano di Valmadrera. A questo link sono gia’ disponibili le foto di Alexander Panzeri che ha seguito per la flotta ORC questo evento. Dal sito del fotografo e' possibile acquistare le foto nel formato e supporto desiderato. Qui lo slideshow Qui le foto a cura di Sonia Ciceri dell'equipaggio di Bruschetta Guastafeste. Qui un piccolo assaggio della "poesia del Regel". Infine qui le foto a cura di Federico Boracchi Un caro saluto e presto arrivederci.
Flotta ORC del Lario


[ commenta ] ( 27 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 289 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Altre notizie> Ultima>>