LNI-Mi e Orza Minore alla guida della 5° tappa del CVL2016 
Dervio ha ospitato la quinta tappa del Campionato Velico del Lario ORC e sono stati due i circoli che hanno curato l’organizzazione dell’evento: la Lega Navale di Milano ed Orza Minore. Condizioni di vento ottimali in entrambi i giorni di regate poiche’ la breva non ha mai smesso di soffiare sebbene meno intensamente sabato, giornata in cui si sono disputate 3 prove tecniche intorno alle boe. Domenica invece il tipico vento da sud ha soffiato in maniera piu’ decisa e la prova offshore di 13 miglia che ha portato le barche da Dervio a Domaso e ritorno, ha esaltato la velocita’ delle barche piu’ performanti ed ha regalato uno spettacolo di colori sul lago davvero notevole. Tutto cio’ grazie anche al fatto che erano ben 26 le imbarcazioni al via. La tappa Derviese e’ stata anche prova di una regata nazionale della classe H22 che sabato ha disputato le tre prove tecniche con partenze separate mentre domenica la partenza e’ stata unica per tutte e 26 le imbarcazione.
In classe ORC-A dominio incontrastato del solito Epervier il Melges 24 di Tino Brianza per Top Vela Lago Maggiore che ha lottato per tutto il week end con il team Cernobbiese di Mercenaria Gilda dando vita a duelli di grande valore tecnico ed agonistico cosi come pure e’ stata bella la battaglia in classe B che ha visto un ispiratissimo Federico Boracchi del Circolo Vela Pescallo a bordo del suo Soling, aggiudicarsi le regate inshore di sabato. In classe C la meritatissima vittoria e’ andata ad Alessandro De Felice della Lega Navale di Milano che nelle acque di casa ha trovato l’ispirazione giusta per questa bellissima vittoria di tappa.
In classifica generale dopo 15 regate disputate e 5 tappe di Campionato la situazione vede il consolidamento della prima posizione in classe A di Epervier mentre Alessandro Politi con il suo Gemell e Matteo Costa con Mercenaria Gilda sono divisi da soli due punti.
In classe B il podio provvisorio vede i due J24 di Sergio Agostoni e di Marco Nova ai primi due posti mentre al terzo di conferma il D772 di Stefano Dalledonne.
In classe C Adriano Vitali del Circolo Vela Bellano conduce sul minitonner Gullisara di Andrea Ratti mentre terzo e’ il gia’ citato Alessandro de Felice.
Da sottolineare il fatto che nella regata lunga di domenica si assegnava anche il 1° Trofeo Citta’ di Dervio che era riservato alla prima barca che tagliava il traguardo in tempo reale. La lunga cavalcata da Dervio a Domaso e ritorno ha visto il Keeler28 Mercenaria Gilda di Matteo Costa tagliare per primo il traguardo aggiudicandosi cosi il prestigioso trofeo. Alle sue spalle Epervier che, nonostante la penalizzazione per una partenza anticipata e’ riuscito a rimontare tutta la flotta e giungere alle spalle di Costa.
Prossima tappa tra due settimane a Gravedona per la disputa del sesto appuntamento di Campionato.


[ commenta ] ( 51 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1081 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> Ultima>>