Week end di grande vela ORC alla tappa di Valmadrera del CVL2014 
Un ennesimo week end di grande vela nonostante le condizioni meteo variabili per la tappa di Valmadrera del Campionato Velico del Lario 2014 aperto alle imbarcazioni con stazza ORC. Sabato tempo perturbato che ha pero' permesso al Comitato di Regata di far disputare una prova nel primo pomeriggio caratterizzata da vento debole e pioggia a tratti mentre le due prove del tardo pomeriggio sono state caratterizzate da breva crescente che sotto raffica ha soffiato tra i 12 ed i 14 nodi. Ventitre le imbarcazioni suddivise nelle due classi ORC ennesima conferma del successo della manifestazione sia da un punto di vista quantitativo che da quello qualitativo.

Domenica invece si e' svolta la regata long-distance sul percorso
Valmadrera-Pescallo-Valmadrera alla quale si sono aggiunte alcune barche che partecipavano alla classica annuale Lei&Lui organizzata dal circolo velico Tivano di Valmadrera che ha cosi ottimamente gestito in due giorni di regata, un evento nell'evento.

In classe ORC-B vittoria di tappa dopo le due giornate di regata di Luca Marioni con il suo Comet 9.10 Papaluca che riesce a sbaragliare la Concorrenza confermando il suo passo e la sua esperienza. Al secondo posto Pietro Galli della Canottieri Lecco ed al terzo Roberto Gagliardi con il suo Explorer 20 Taipan.

In classe ORC-A dominio assoluto dei J24 che si piazzano ai primi tre posti della classifica con Giuseppe Perego a bordo del suo Belfagor seguito da Sergio Agostoni su Bruschetta e Marco Nova che con il suo Maly X conferma la sua posizione in classifica generale grazie alla regolarita' dei piazzamenti.

La regata Lei&Lui e' stata vinta da Giuseppe Perego e Marinella Vassena che dunque coronano un week end davvero vincente per il loro J24 che corre per i colori del Circolo Vela Tivano di Valmadrera.

In tempo reale il fine settimana ha visto il dominio assoluto di Mercenaria Gilda timonata da Matteo Costa per il Circolo Vela Cernobbio che piazza ben quattro primi posti e dimentica in fretta la debacle del week end precedente di Mandello in cui era stato il Farr30 Uka Uka di Paolo Canuti a vincere le prove in tempo reale.

La classifica generale dopo 23 regate totali di campionato vede in classe ORC-A il primo posto e la conferma di Epervier, il Melges24 di Tino Brianza mentre nella classe ORC-B la leadership e' mantenuta da Arturo Latta con il suo First 211 Surprise che pero' e' insediato a soli 3 punti da Alfred Komin su Chiodo Fisso: sara' un bel finale di Campionato per la classe ORC-B mentre nei veloci A la vittoria di Epervier e' ormai cosa fatta visto l'abisso di punteggio sul secondo.

Il Campionato del Lario riposa ora per qualche settimana e riprendera' con le ultime due tappe di Domaso e Bellano dove ci sara' la conclusione dell'evento con le premiazioni finali. Appuntamento dunque il 20 settembre per il rush finale.

Qui le foto a cura di Francesca Fiori SCL Lecco. Potete chiedere le foto nel formato ad alta risoluzione a francesca.fiori@gmail.com

[ commenta ] ( 50 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1386 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Altre notizie> Ultima>>