Il Vento fa le bizze a Gravedona in occasione della 6° e penultima tappa 
Poco piu di una dozzina di barche si sono sfidate a Gravedona in occasione del sesto e penultimo appuntamento del Campionato Velico del lario edizione 2017 sotto l’egida dell AVAL CDV. Nella giornata di Sabato complice un avviso di burrasca e venti troppo intensi in occasione dell’ora di partenza e troppo variabili nel proseguo il Comitato di Regata non ha ritenuto di dar corso alle due prove tecniche previste. Domenica situazione completamente diversa per la presenza della prima neve sulle montagne che ha alterato il micro clima e i venti. Dopo la partenza infatti la poca aria a disposizione e’ andata via via disponendosi al traverso direzione Legnone pertanto “non c’e’ stato modo di impostare una tattica seria” cosi il vincitore del raggruppamento (A+B) Pirluigi Puthod. Chi e’ partito bene e non ha commesso errori ha praticamente mantenuto la posizione. Da segnalare che in occasione della partenza si sono verificati un paio di abbordi senza conseguenze per gli atleti a segnalare che il clima in queste ultime due manifestazioni si sta surriscaldando in conseguenza dei pochi punti di differenza tra i primi in classifica. “Non abbiamo sbagliato nulla e la barca era finalmente in assetto” cosi spiega la vittoria nel gruppo C l’Armatore di Sob Sob stag 24 Fabrizio Ravasi facendo quasi intendere che si sia trattato di un caso. La realtà per chi conosce questo signore e il suo equipaggio e’ diversa. Nelle passate edizioni e’ stato al fianco di un grande velista e Amico che gli ha saputo trasmettere la passione per fare le cose per bene.
Prossimo ed ultimo appuntamento in occasione della Coppa Bellano a fine mese. Se ne vedranno della belle e il divertimento per Atleti e Pubblico sarà garantito dal momento che ad oggi i giochi sono ancora aperti.


[ commenta ] ( 12 visite )   |  permalink  |   ( 3.2 / 109 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Altre notizie> Ultima>>