L’ottava tappa del CVL e la storica Coppa Bellano 
Sole e un bel vento costante per l’ottava tappa del Campionato Velico del Lario, svoltasi nelle acque davanti a Bellano nel weekend appena trascorso – 24-25 settembre -. La tappa, penultima del circuito, includeva la storica Coppa Bellano, la più antica regata d’Italia, giunta alla sua 74^ edizione.
Dopo la pausa estiva e la tappa di Domaso disputata la scorsa settimana, dunque, il Campionato ha dato nuovamente spettacolo con questo importante appuntamento magistralmente organizzata dal Circolo Vela Bellano. Il meteo ha regalato condizioni di vento ottimali, con Breva costante tra gli 8 e gli 11 nodi sia durante le due prove tecniche del sabato sia per la regata lunga della domenica.
A primeggiare in classe ORC A è stato nuovamente “Epervier”, il Melges 24 di Tino Brianza, che ha vinto tutte le prove in programma. Incidente di percorso, invece, per il suo più agguerrito avversario, il Keeler 28 “Mercenaria Gilda” di Matteo Costa, costretto a rinunciare alla regata lunga per una collisione avvenuta durante la partenza della seconda prova. Secondo classificato il Melges 24 “Missulteam” di Antonio Volpi, mentre in terza posizione si è piazzato il Mumm 30 “Bianca” di Alfredo Pedrazzani.
Grande battaglia in classe ORC B, dove in testa alla classifica si sono piazzati i due Soling “Anda Guapa” e “Grifone”, timonati rispettivamente da Federico Boracchi e Marco Garrone. Le due imbarcazioni storiche, si tratta infatti di natanti con oltre 24 anni d’età, hanno saputo mettersi alle spalle il J-24 “Maly X” di Marco Nova, giunto terzo sulla linea del traguardo, e il J-24 “Bruschetta Guastafeste” che ha terminato in quarta posizione.
Bella lotta anche in classe ORC C, dove l’H Boat “Va’ Pensiero” di Adriano Vitali l’ha spuntata sul First 210 “Dolasilla” di Alessandro De Felice che l’ha insidiato fino all’ultimo. Il terzo posto è andato ad Andrea Ratti sul suo Minitonner “Gullisara”.
L’attesissima regata lunga di domenica ha coinciso, in questa tappa del Campionato, con la 74^ Coppa Bellano, antica e prestigiosa manifestazione nata nel lontano 1901, anno in cui comparve per la prima volta nel programma regate del Regio Regate Club Lariano. Secondo il regolamento, a contendersi lo storico trofeo possono concorrere barche di qualunque tonnellaggio e la classifica finale viene calcolata in tempi compensati, applicando cioè a ciascuna barca un coefficiente che modifica il tempo reale impiegato a percorrere le otto miglia dei due giri del triangolo Bellano-Dervio-Acquaseria (San Siro).
Quest’anno, ad aggiudicarsi l’ambita Coppa è stato il Soling “Anda Guapa”, condotto da Federico Boracchi, del Circolo Vela Pescallo, con Andrea Negri e Stefano Rusconi.
Al secondo posto si è piazzato il Laser Radial di Andrea Vergottini del Circolo Vela Bellano, mentre in terza posizione il Finn di Nicola Roncoroni del Circolo Vela Moltrasio.
Si attende ora l’ultima tappa del Campionato, che si svolgerà in concomitanza con un altro tradizionale appuntamento velico: il Campionato Invernale Interlaghi a Lecco, in programma da sabato 29 ottobre a martedì 1 novembre. In quell’occasione verrà finalmente decretato il vincitore assoluto del Campionato Velico del Lario 2016.

[ commenta ] ( 14 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 465 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | Altre notizie> Ultima>>