Conto alla rovescia per la 2° edizione del Campionato Velico del Lario ORC 

Scattato il conto alla rovescia per l'inizio dell'edizione 2015 del Campionato Velico del Lario che si correra' anche quest'anno secondo il regolamento ORC. Otto le tappe previste da meta' aprile a fine settembre ed un gran numero di barche pre-iscritte. Sono infatti gia' 33 gli scafi che non hanno voluto mancare all'appuntamento velico dell'anno ma gli organizzatori dell'evento, il lecchese Enea Beretta ufficiale di regata e grande esperto di regolamento ORC e Matteo Costa responsabile di classe e timoniere del Keeler 28 Mercenaria Gilda, sperano nell'inserimento di altre barche negli ultimi giorni disponibili per poter raggiungere il numero di 40 che sarebbe un risultato davvero eccezionale.
Si comincia dunque questo week end con due giorni di regate tecniche a bastone nel primo evento della stagione organizzato dal Circolo Vela Tivano di Valmadrera che quest'anno ha il compito di aprire la manifestazione itinerante. Se si considera che la regata lecchese coincidera' anche con le regate zonali delle classi J24, Beneteau25 e Meteor, non e' azzardato ipotizzare un primo evento sul lago con almeno 35 scafi al via. Il colpo d'occhio sara' senz'altro affascinante.
La seconda tappa del Campionato si terra' a Colico a cura del circolo Geas-Navy Blue che quest'anno esordisce all'interno dell'organizzazione con una tappa; un giusto premio per il sodalizio del presidente Maurizio Garbujo che e' sempre stato molto vicino e tuttora collabora attivamente con il Comitato Tecnico del lario. A giugno la flotta si spostera' prima a Bellagio nell'evento organizzato dal Circolo Vela Pescallo, poi a Lecco nello specchio d'acqua antistante la Canottieri. A luglio sono previste due tappe: Mandello del Lario e Gravedona tappa nella quale, contestualmente alle regate del Campionato Velico, si svolgera' una delle tappe nazionali del circuito H22.
Anche settembre sara' un mese denso di attivita'. Il primo weekend del mese la settima tappa a Domaso organizzata dallo Yacht Club Como unitamente al Circolo Vela Cernobbio mentre il gran finale sara' come lo scorso anno a Bellano luogo in cui oltre a disputarsi la tappa finale e decisiva del Campionato e la storica Coppa Bellano, si svolgera' la Coppa Italia Minialtura ORC. E' la prima volta che un evento ORC cosi importante viene organizzato sul lago di Como e la scelta della Federazione Italiana Vela testimonia quanto il lavoro del Comitato Tecnico del Lario sia apprezzato e seguito anche a livello nazionale.
L'edizione 2015 del Campionato Velico si preannuncia dunque denso di eventi e spettacolare sia da un punto di vista quantitativo, sia da un punto di vista qualitativo. Saranno ancora due le classi al via: la classe ORC -A che comprende le barche di dimensioni piu' grandi e gli scafi piu' performanti e la classe ORC-B che comprende le imbarcazioni di dimensioni piu' piccole. Nella classe A la barca da battere sara' ancora Epervier il Melges24 di Tino Brianza che lo scorso anno ha dominato il Campionato e che si e' laureato Campione ORC del Lario impresa che gli ha permesso di fregiarsi anche della simpatica e meritata nomea di 'Re del Lario'. Gli avversari saranno il J24 MalyX di Marco Nova, i due Melges24 di Antonio Volpi ed Alessandro Politi e due interessanti novita' per il 2015: il Farr 30 Bianca di Alfredo Pedrazzani, barca gemella di UkaUka che quest'anno non sara' della partita e Narval, lo Streamline di Oriano Lanfranconi. Sara' al via anche il velocissimo Keeler28 Mercenaria Gilda di Andrea Marchini e Cristiano Elli vincitore lo scorso anno della classifica del tempo Reale e che tentera' quest'anno di pagarsi i non certo vataggiosi compensi ORC per poter attaccare le parti alte della classifica del tempo compensato. Lo scorso anno termino' al quarto posto.
Nella classe B occhi puntati sul First 211 Surprise di Arturo Latta che corre per i colori del Circolo Vela Moltrasio che lo scorso anno ebbe la meglio su Chiodo Fisso di Alfred Komin solo nell'ultima prova di Bellano. Presenti nella classe B anche gli agguerriti Explorer 20 che quest'anno cercheranno di dar battaglia in acqua. Del gioco sara' anche il Re Davide di Pietro Galli che regata per la Societa' Canottieri Lecco e che lo scorso anno conquisto' il terzo gradino del podio e Giuseppe Sola Con il suo Malbec 200.
Quest'anno saranno molte anche le attivita' collaterali e gli eventi a terra a cominciare dalla cena che ogni sabato, al rientro a terra delle barche, ogni circolo velico offrira' a tutti i regatanti.
Aspetto assolutamente fondamentale nell'edizione 2015 e' la conferma di Alcatel-OneTouch in qualita' di main sponsor; una partnership importante e di prestigio che garantisce all'organizzazione premi importanti per i vincitori delle varie classifiche. E' stata confermata anche la co-sponsorizzazione del Grand Hotel Royal&Golf di Courmayeur.

[ commenta ] ( 61 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1129 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> Ultima>>