Tino Brianza conquista il titolo di Campione ORC del Lario 2014 
Si e' conclusa questo weekend la prima edizione del Campionato Velico del Lario 2014 e si e' conclusa in maniera davvero soddisfacente con una Coppa Bellano da ricordare per le condizioni meteo davvero gradevoli che hanno dato la possibilita' ai 37 equipaggi iscritti nei due raggruppamenti ORC di poter disputare due prove tecniche sabato ed una regata lunga domenica con condizioni di vento ideali. E' stata la solita breva bellanese a caratterizzare dunque questa ultima tappa di campionato; una breva tesa che soprattutto nella giornata di sabato ha soffiato regolare e con un'intensita tra i 10 e 12 nodi.

E' stata la tappa con maggior numero di iscritti; oltre ai performati ORC anche le derive ed i catamarani, con partenze dedicate, hanno partecipato a questa edizione della Coppa Bellano determinando cosi la partecipazione di una cinquantina di equipaggi che hanno regalato ai numerosi spettatori un colpo d'occhio davvero notevole soprattutto nelle andature portanti quando i colorati gennaker e spinnaker si gonfiano.

Non ci sono state naturalmente sorprese nella classifica ORC-A dove la
vittoria di Tino Brianza con il suo Melges24 Epervier era gia' da tempo definita ed inattaccabile. Un impressionante scarto sul secondo e una serie incredibile di primi posti in tempo compensato hanno determinato il dominio assoluto della barca che corre per i colori di Top Vela Lago Maggiore. In barca con Tino Brianza anche Elena Beneggi, Andrea della Vecchia e il velaio bellanese Alessandro Castelli di ritorno dal Campionato Europeo J70 a Riva del Garda. Epervier e' cosi Campione ORC del Lario essendo la classe A la piu' numerosa. Al secondo posto il J24 Maly X di Marco Nova mentre al terzo posto sale Antonio Volpi con il suo Melges 24 Misulteam, al quarto Mercenaria Gilda il Keeler 28 di Matteo Costa e quinto e' Alessandro Politi con un altro Melges 24.

Nel raggruppamento B la vittoria sul filo del rasoio e' andata ad Arturo Latta del CV Moltrasio che batte di un solo punto l'Explorer 20 di Alfred Komin dopo una bella battaglia cominciata ad aprile. Sul terzo gradino del podio il Re Davide di Pietro Galli per la Canottieri Lecco mentre al quarto e quinto posto si classificano rispettivamente Luca Marioni con il suo Papaluca e Giuseppe Sola con il Malbec.

La classifica del tempo reale e' stata dominata nel gruppo A da Mercenaria Gilda che grazie ai risultati riesce anche a far vincere al proprio circolo,il Circolo Vela Cernobbio, la coppa del primo posto per la speciale classifica dei circoli velici. Vincitore del tempo reale nel gruppo B Alfred Komin con Chiodo Fisso.

Premi speciali fair-play ad Alberto De Amicis mentre il Gran Premio Eleganza e' stato assegnato al bellissimo 6 metri stazza internazionale Bau Bau dell'armatore Giuseppe La Scala.

Da segnalare anche il bellissimo duello tra i due Keeler 28 Mercenaria Gilda e OndaLunga che si sono dati battaglia come nei migliori match race, in questo week end di regate; sabato le due prove sono state vinte da mercenaria Gilda che ha distaccato di poco la sua gemella mentre domenica nella regata lunga e' stata Ondalunga a vincere davanti proprio a Mercenaria Gilda. Una bella soddisfazione anche per il progettista della barca Luca Pusterla che era a bordo della barca romagnola.

In definitiva un Campionato Velico del Lario davvero sorprendente,
soprattutto nei numeri: 37 barche partecipanti, grande fermento in banchina ed avvincenti duelli in acqua. Un successo incredibile che verra' certamente ripetuto nel 2015 sotto la regia dei due animatori di questo progetto: Enea Beretta, ufficiale di regata e coordinatore tecnico del Campionato e Matteo Costa, capoflotta ORC e naturalmente regatante.

Ora ci si riposa per un mese e poi il gran finale della stagione velica sul Lario con la disputa dell'immancabile Interlaghi organizzata come sempre dalla Canottieri Lecco e che si svolgera' il week end del 1-2 novembre.

[ commenta ] ( 69 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1373 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> Ultima>>