Due fantastiche giornate a Dervio 


A dispetto dell’allerta meteo le due giornate di vela a Dervio sono state fantastiche sotto ogni punto di vista. Sabato in occasione della regata Offshore su rotta Dervio Dongo Pescallo Dervio vento da nord con raffiche tra i 15 e 18 Kn che hanno permesso a tutta la flotta di completare il percorso con largo anticipo sullo stabilito. Una cavalcata come non ci capitava da tempo sebbene sulle raffiche del centro canale gli spy andavano governati a dovere per scongiurare le straorzate o peggio. Ma certe cose riescono bene se a dare manforte al Comitato Organizzatore ci sono le giuste collaborazioni. Il Circolo Vela Pescallo s’e’ occupato del posizionamento della boa a sud e Marvelia la boa a Nord senza contare il contributo di Amici impegnati su altre regate nell’alto Lario che ci hanno comunicato passo dopo passo le condizioni del campo cosi s’e’ potuto svolgere la regata in piena sicurezza. Al rientro lo staff di Orza Scuola Vela capitanato da Duccio Tirrito ad accogliere la flotta con l’impareggiabile “Orza Style”. Bella dunque la competizione che ha visto impegnate una decina di barche ma altrettanto bello il post regata con il buffet e le premiazioni e tanta serenità per tutti. In tarda sera un temporale ha scaricato l’energia in eccesso che aleggiava da qualche giorno cosi che nella giornata di Domenica in occasione della partenza delle regate tecniche una bella breva distesa intorno ai 9/12 Kn ha permesso a tutti di portare a termine ben tre belle prove tecniche su un campo perfettamente neutro anche grazie alla competenza del Comitato Unico di Regata presieduto dall’Udr Alessandro De Felice e Alessandra Simion. Insomma non si poteva chiedere di meglio dalla regata di centro lago! E’ stata la giornata che Fiorenzo Longhi e il suo equipaggio su Futura J80 si aspettavano da tempo. Non gli e’ bastato un primo di gruppo ma s’e’ voluto portare a casa anche il primo nella overall. Bravi ragazzi! Nella ORC Club al podio dalla terza posizione rispettivamente Tomaso Gariboldi su Fantaghiro’, Stefano Dalle Donne su Catmaz e primo di gruppo Federico Boracchi su Luna uno splendido Maxi Dolphin. Nella OD I ragazzi di Neghene’ privati del loro tattico si sono portati a casa un onorevole terzo posto. In seconda posizione a pari punti dal primo le ragazze di Bruschetta Guastafeste J24 e come gia’ scritto al gradino piu alto del podio Fiorenzo Longhi J80. Nelle tecniche di Domenica Oriano Lanfranconi sulla “Vipera” Viper 640 si porta a casa un bel terzo posto (4,4,2), in seconda posizione Stefano Dalle Donne su Catmaz D772 (2,1,4) e a primeggiare nelle tecniche Tomaso Gariboldi su Este24 Fantighiro (1,3,1). Nella OD i ragazzi di Neghene’ Melges 24 a nove punti, in seconda posizione Fiorenzo Longhi su Futura J80 (2,2,3) e a primeggiare le ragazze di Bruschetta Guastafeste con tre splendidi primi posti (1,1,1). Il prossimo appuntamento per la flotta del Lario il l’11 e 12 Giugno nella bella location del Circolo Vela Pescallo.

[ commenta ] ( 4 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 91 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Altre notizie> Ultima>>