Il Cicoli Velici di Como, Cernobbio e Moltrasio impegnati all'apertura del CVL2016 
Lo Yacht Club Como con il supporto del Circolo Vela Cernobbio e del Circolo Vela Moltrasio, aprira' ufficialmente la terza edizione del Campionato Velico del Lario ORC edizione 2016. Dopo la prova generale di domenica scorsa con la Regata di Apertura, tutto e' pronto per dar inizio alla manifestazione velica a tappe piu' importante del Lario, manifestazione alla quale quest'anno si sono gia' preiscritte una quarantina di barche delle quali una ventina almeno saranno sabato sulla linea di partenza posta davanti a Cernobbio.
Nove tappe da aprile a fine ottobre con inizio appunto a Como e conclusione a Lecco in corrispondenza con la storica regata dell'Interlaghi che decretera' i vincitori delle tre classi ORC ammesse e che definira' soprattutto il vincitore del campionato che si fregera' del titolo di Campione del Lario.
Oltre ai due capoluoghi lariani le regate toccheranno le sponde piu' belle del nostro lago e verranno gestite dai circoli piu' importanti; saranno quest'anno Valmadrera, Colico, Domaso, Gravedona, Pescallo, Dervio, Bellano e naturalmente Lecco.
La formula, peraltro vincente vista la partecipazione e l'attesa dei regatanti, non si cambia dunque si seguiranno le linee gia' tracciate dagli organizzatori dell'evento: regate tecniche intorno alle boe il sabato e prova long distance la domenica su percorsi di circa 12 miglia marine. Nel caso di questa domenica la regata lunga partira' da Cernobbio, salira' sino a Brienno confidando in un sostenuto vento da nord per poi far ritorno a Cernobbio con una lunga e spettacolare poppa.
Molti i nomi noti gia' iscritti: da Marco Nova che con il suo MalyX dovra' difendere il titolo, ad Alessandro De Felice che con il suo Dolasilla difendera' il titolo della classe B. E poi il ritorno di Tino Brianza con Epervier che dopo il successo del 2014 torna ad essere il favorito numero uno per la vittoria finale. Il Farr 30 Bianca di Alfredo Pedrazzani che lo scorso anno ha ingaggiato una serrata lotta con Mercenaria Gilda degli armatori comaschi Andrea Marchini e Cristiano Elli, nella classifica del tempo reale. Molto interessante anche l'ingresso nel Campionato del comasco Giovanni Puntello con il suo Melges20 Naiad che ha gia' dimostrato di essere molto veloce domenica scorsa con arie leggere nella regata di apertura ingaggiando un bel duello con il Keeler28 di Matteo Costa. Poi il ritorno di Papaluca, il Comet 910 del lecchese Luca Marioni premiato lo scorso anno con il trofeo Una Vita per la Vela. Da non dimenticare Alessandro Politi, veterano del Campionato che con il suo Gemell dara' sicuramente battaglia. Un importante esordio sara' anche quello di Fiorenzo Longhi con il suo nuovissimo J80 Futura. E poi il bellissimo Bau Bau, il 6 metri stazza internazionale gia' vincitore nel 2014 del Premio Eleganza e sempre affascinante da vedere in acqua.
Un Campionato dunque lungo, avvincente e che sara' senz'altro di un livello tecnico ancora piu' elevato rispetto all'edizione 2015.
I tre circoli organizzatori hanno poi dato appuntamento sabato 23 presso la sede dello Yacht Club Como per la cena di gala che sara' il momento clou delle manifestazioni collaterali legate all'evento.I

[ commenta ] ( 46 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 796 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Altre notizie> Ultima>>