Si e' aperto sotto una buona stella Il campionato velico del Lario 2014 ORC/M 
Comunicato Stampa



Il Campionato Velico del Lario 2014 s’e’ aperto sotto una buona stella: un bellissimo weekend di vela, sole e vento. Sabato 5 aprile due belle prove tecniche con vento ballerino che sotto raffica ha raggiunto anche i 18 nodi mentre domenica la regata lunga e' stata caratterizzata all'inizio da buon tivano (vento da nord) che e' poi andato scemando nel corso della mattinata. Quattro dunque le prove disputate dal momento che Il Comitato, di Regata presieduto egregiamente da Enea Beretta, ha deciso per la lunga di dare un arrivo intermedio per entrambi i gruppi.

In classe ORC-A bellissima vittoria del D772 Angela di Davide Calabro' con Vito Moschioni al timone; secondo posto per Uka Uka, il Farr30 di Paolo Canuti e terzo Top Vela Lago Maggiore, il Melges24 di Tino Brianza.

In classe ORC-B vince il First 211 Surprise di Arturo Latta seguito dall'Explorer 20 Chiodo Fisso di Alfred Komin e terzo il Malbec20 di Giuseppe Sola.

Due dati estremamente importanti da sottolineare: il primo e' che dei 20 partenti 18 erano iscritti al Campionato ORC e solo 2 rientravano nella classifica della Regata d'Apertura dello YC Como all'interno della quale il Campionato si inseriva. Questo significa che il progetto e' stato recepito e
praticamente tutte le barche hanno voluto partecipare al Campionato. Questo e' un dato importantissimo poiche' evidenzia in maniera netta che la nuova formula del sistema ORC applicata sul lago di Como, funziona.

Il secondo aspetto e' proprio quello del sistema ORC: la divisione in 2 classi e' giusta ma soprattutto la bellissima vittoria di tappa di Davide Calabro' lo e' altrettanto. Il D772 non e' una barca moderna paragonabile al Farr30 o al Melges24 contro i quali ha gareggiato, ma ha combattuto davvero
bene, a ridosso dei 'mostri' moderni dimostrando che se si e' bravi e non si arriva troppo distanti in tempo reale, l'ORC premia e premia in maniera giusta ed equilibrata.

Nelle regate a compenso siamo abituati a musi lunghi dopo la visione delle classifiche; ieri, sulla magnifica terrazza a lago dello YC Como, anche chi non e' arrivato sul podio ha riconosciuto con grande sportivita' ed intelligenza la bonta' e l'assoluta regolarita' delle regate e dei conseguenti risultati. Questo fa onore a loro ed anche un po' al Comitato Tecnico del Lario che ha introdotto il sistema ORC.

La prossima tappa di Campionato e' prevista il 7/8 Giugno a Domaso/Gravedona.
(Segreteria CVL2014)


[ commenta ] ( 68 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 1561 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> Ultima>>