I cavalieri del mare 
Cosi devono essersi sentiti i regatanti che domenica 28 Febbraio hanno preso parte alla tappa del campionato invernale di S. Margherita Ligure disputatosi nelle specchio acqueo antistante la locale sezione della Lega Navale Italiana ente organizzatrice dell'evento.
Cielo coperto, temperatura insolitamente rigida per una località marina, vento incostante ma soprattutto mare agitato, molto agitato con onde formate di qualche metro. Insomma condizioni poco ideali per i regatanti d'acqua dolce scesi dal Lario, in pochi per la verita' scoraggiati dalle previsioni meteo. Parlando dei piu temerari da segnalare la partecipazione dell'equipaggio al completo di Mollicona capitanato da Vincenzo Mercuri già presente nella giornata di sabato per una tuning in previsione della competizione domenicale. “Abbiamo navigato con condizioni di mare ancora piu disagevoli in direzione di Portofino e ritorno ieri senza grosse difficoltà, quest'oggi complice forse la stanchezza e lo scarso vento, usciti dal porto abbiamo sofferto da subito di mal di mare” cosi ha dichiarato agli amici che nel dopo regata si sono ritrovati in un noto locale della zona per fare il punto della situazione davanti ad un bel piatto di spaghetti alle vongole veraci. Con loro anche l'equipaggio dimezzato di Via col Vento “Ho faticato a trovare coraggiosi marinai disposti a seguirmi in questa trasferta. Sapevamo fin troppo bene cosa ci aspettava e proprio per questo motivo che mi sento di ringraziare chi mi ha seguito in particolare modo l'amico Enea Beretta che ha accolto con grande entusiasmo la mia offerta pur sapendo che le condizioni del mare non sarebbero state a lui ideali. Abbiamo tenuto duro sino alla fine chiudendo la prova in quinta posizione e dunque non ci possiamo lamentare” cosi l'armatore di Via col vento Mauro Benfatto. Una giornata faticosa dunque ma proficua sotto l'aspetto tecnico perche' ha permesso a questi atleti di ampliare il loro bagaglio di conoscenze di navigazione sotto cattivo tempo. A terra gli amici liguri vedendo le facce dei “laghee” stravolte, si sono profusi in generose pacche sulle spalle dimostrando di aver apprezzato il coraggio dei colleghi. I prossimi appuntamenti sono per il 14 e 28 marzo e la tappa conclusiva del 10 e 11 Aprile stessa sede stesso mare....
(Redazione Lariovela.it)

[ commenta ] ( 40 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1618 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> Ultima>>