I Circoli a Como per la definizione del calendario regate 2010 
Quest'anno la consueta riunione per la messa a punto del calendario delle manifestazione veliche del lago di Como si e' tenuta presso lo Yacht Club Como alla presenza di una nutrita rappresentanza dei tecnici sportivi dei Circoli Velici lariani . Ad aprire i lavori il Presidente XV^ Zona Ing Carlo Alberto Zerboni coadiuvato dal Consigliere Federale Angelo Insabato e dal responsabile comunicazione Aldo Ferri. Prima di entrare nel vivo della discussione, sono state fornite alcune indicazioni circa la corretta comunicazione al Comitato di Zona dei dati inerenti le regate. Il bando di Regata va inviato almeno trenta giorni prima dell'evento e le classifiche dovranno pervenire con la massima urgenza nel formato nativo ZW. Non sara' dunque piu necessario convertire i dati nel formato html ma bastera' inviare direttamente il files contenente i dati della regata. A tale proposito la XV^ si sta attivando per la definizione di un corso specifico su ZW dedicato ai responsabili delle segreterie dei circoli che si occupano di classifiche. Tra le altre proposte uscite in sede di discussione generale quella presentata da un circolo dell'alto lario intenzionato a dare vita ad un comitato che agisca nelle sedi opportune per una piu' corretta regolamentazione delle tariffe richieste dal Consorzio dei Laghi Minori per la cauta navigazione. Il Comitato di Zona nella persona del suo Presidente Zerboni s'e' reso disponibile a collaborare per una rapida definizione della questione. Viene infine fatto notare che nel caso di manifestazioni concomitanti, il Consorzio dei Laghi minori ha disposto che da quest'anno i Circoli dovranno dichiarare espressamente che le due manifestazioni non andranno in contrasto diversamente procedera' ad autorizzare chi ha presentato per primo la richiesta. Il Consigliere Federale Insabato Comunica a tutti i Circoli che organizzano regate per tavole a vela che da quest'anno si dovra' verificare che gli atleti che si iscrivono alle manifestazioni, siano in possesso di visita medica sportiva di tipo A come richiesto dalla classe nazionale. Infine i circoli che organizzano eventi per la classe Optimist dovranno rispettare le decisioni prese collegialmente in occasione della passata riunione della classe soprattutto in merito al numero dei meeting ridotto a sei come risulta dalla mozione accettata dalla maggioranza. In definitiva i Circoli che aspirano ad organizzare meeting, dovranno dimostrare in futuro d'essere competenti nella gestione di queste non facili regate. Per quanto riguarda il calendario le novita' dell'edizione 2010 riguardano anzitutto la grafica rinnovata che permette di identificare con maggior facilita' le diverse manifestazioni attraverso una suddivisione per classi e per categoria oltre che per data e Circolo organizzatore. La restante parte della giornata e' stata dedicata alla lettura della bozza del calendario che ha permesso di identificare gli errori di trascrizione e nel contempo di migliorare la distribuzione delle manifestazioni sui diversi specchi acquei. In generale si e' assistito ad una maggiore collaborazione tra Circoli che ha permesso in piu di un caso di ridurre il numero dei Comitati di Regata distribuendo meglio le forze in campo. Ringraziamenti allo Yacht Como per la graditissima occoglienza.
(enea beretta Lariovela.it)

[ commenta ] ( 46 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 1617 )

<<Prima <Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | Altre notizie> Ultima>>