Chiusura col botto del Campionato Velico del Lario ORC 2018 a Mandello 


Otto tappe sedici giornate di vela ventitre regate di cui otto offshore e quindici Inshore. Ventotto barche iscritte , duecento atleti che si sono avvicendati nelle diverse regate e dieci Circoli Velici che si sono alternati nella gestione delle tappe. Questi gli straordinari numeri del Campionato Velico del Lario Edizione 2018. Ma il dato piu straordinario e’ che delle sedici giornate ben quindici sono state belle sotto il profilo del vento. Insomma si e’ sempre regatato con grande soddisfazione di tutti gli equipaggi. Questi i numeri che il Resp. di Flotta Enea Beretta ha riferito agli Armatori presenti alla riunione di classe che e’ seguita alla regata offshore di sabato pomeriggio presso la sede della LNI Mandello del Lario. Con la regata inshore di Domenica il campionato ORC dedicato alle barche minialtura/altura del Lario piu partecipato chiude l’edizione 2018. Ulteriore motivo di soddisfazione da parte del responsabile di flotta la presenza in questa ultima tappa di campionato anche di diverse barche degli Amici della Flotta H22 altra flotta in crescita sul nostro lago unitamente ad altra gradita presenza di altri Amici per i quali il campionato del Lario come e’ stato per altri potrebbe essere anche l’occasione per rivedersi e ripartire alla grande.
Le classifiche generali suddivise su tre gruppi (A, B, C) in ragione delle diverse perfomance delle barche vede al terzo gradino del podio del gruppo “C” con 40 punti ITA 744 “La Zia” degli Armatori La Cerra Claudio e Beretta Enea con l’equipaggio (La cerra, Beretta, Brebbia, Ponziani, Tessari, Colombo, Ottolina, Lambri) alternatosi nelle diverse tappe. Al secondo posto del gruppo “C” con 29 punti ITA 8530 Sob Sob dell’Armatore Ravasi Fabrizio con equipaggio (Ravasi, Mocerino, Pantano, Gariboldi, Ravasi L, Marioni, Banfi, Martini R, Martini E,). Con 18 punti 16 prime posizioni si qualifica al primo posto del Gruppo “C” ITA 1180 dell’Armatore Greco Manuli “Va Pensiero” H Boat con il granitico equipaggio (Greco Manuli, Cameroni, Vitali). Molto bene han fatto anche gli equipaggi di ITA002 “Surprise” dell’Armatore Bianchi Massimo in quarta posizione a 62 punti.
Nel gruppo “B” dopo una estenuante guerra punto su punto ITA 17 “Cat Maz” dell’Armatore Dalle Donne Stefano scippa la terza posizione alla Bellissima “Gullisara” dell’Armatore Andrea Ratti. A dare Manforte a Dalle donne il collaudato equipaggio (Dalle Donne, Zattoni, Nistico, Rupinieri, Giulio). A meno di venti punti di distanza da Ratti ITA 1537 “Futura” J80 dell’Armatore Fiorenzo Longhi. In seconda posizione del gruppo “B” con 32 punti la new entry ITA 104 “Mercenaria Gilda XS” dell’Armatore Matteo Costa con l’equipaggio (Pusterla, Politi, Elli, Marchini, Nava, Voghi). Vittoria piu che meritata in categoria “B” con 24 punti di cui 11 prime posizioni ITA469 “Bruschetta Guastafeste” degli Armatori Agostoni Sergio e Ciceri Sonia con l’equipaggio (Agostoni, Ciceri S, Ciceri A, Bosisio, Maisto, Cinacchi, Canzi, Ghion).
Nel performanti gruppo “A” a 45 punti ITA 3064 “Bianca” dell’Armatore Pedrazzani Alfredo si aggiudica la terza posizione con l’equipaggio (Pedrazzani B, Pedrazzani A, Romanini F, Romanini G Revera, Galli, Cerasuolo), al secondo gradino del podio SUI 180 “Melagodo” degli Armatori Vecchio Mario e Vismara Vittorio al timone Sergio Brivio coadiuvato dall’equipaggio (Vecchio, Vismara, Moioli, Feloj, Scianni, Beretta, Cazzaniga, Bertoletti, Nava, Cantu’, Pesenti). La Vittoria di Gruppo con 18 punti al giovane equipaggio di ITA122 “Neghene” dell’ Armatorio Proverbio Fabio con Andrea Amodeo al timone coadiuvato da (Proverbio F, Proverbio M, Caprara, Albertini, Vignati, Boffa, Albertini, Osti).
Le foto al momento pervenute dai Regatanti Longhi, Ciceri che ringraziamo per la celerita’
Segreteria CVL2018


[ commenta ] ( 4 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 37 )

| 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Altre notizie> Ultima>>