7/8 Maggio nel Bacino Lecchese regata di apertura del Campionato Velico del lario ORC 2022 
Venti le barche iscritte a questa nona edizione del campionato velico del Lario ORC. Numeri certamente non rapportabili al pre-pandemia ma certamente confortanti rispetto alle due edizioni passate.
Molte le novità di questa edizione a cominciare dalla possibilità di attivare ben tre certificati ORC contemporaneamente: lo standard con piano velico ed equipaggio al completo, il No Spinnaker che con equipaggio ridotto permette all’Armatore di affrontare la regata con compensi migliorati a fronte della impossibilità di mettere a rive le vele portanti e il Double che migliora ulteriormente il rating a disposizione nella conduzione in doppio della propria imbarcazione.
Due le classifiche previste ORC CLUB dedicata alle barche che non possono disporre dei certificati One design e ORC CLUB ONE DESIGN dedicato espressamente alle barche che dispongono delle regole di stazza e che possono se piu di quattro iscritte concorrere ad una sorta di campionato a parte.
Queste due novità che hanno di fatto reso un poco piu complessa la gestione delle classifiche ma che hanno sicuramente fatto breccia presso gli Armatori sempre piu in difficoltà a trovare i componenti dei propri equipaggi nel post-pantedimia.
Sabato 7 Maggio con segnale di avviso alle ore 13:00 e’ in previsione la regata di apertura nel bacino lecchese sotto l’egida di Società Canottieri Lecco e Circolo Vela Pescallo che da quest’anno e’ l’Affiliato di riferimento del Campionato Velico ORC 2022.
Si inizierà con una regata offshore (crociera) che vedrà impegnata la flotta del Lario su un percorso a quadrilatero tra lecco e Abbadia Lariana che terrà impegnati gli armatori in una sorta di prova generale di circa tre ore di navigazione.
“Abbiamo deciso di iniziare con una crociera proprio per dare tempo ad Armatori ed equipaggi di ritrovare gli equilibri in barca necessari per affrontare in sicurezza le prime navigazioni” cosi il responsabile di flotta ORC Lario Enea Beretta.
“Domenica alle 8:30 sono in previsione le regate inshore (tecniche) piu impegnative sulle boe carta al tornasole degli equipaggi piu affiatati che durante la stagione invernale non hanno mai smesso di allenarsi. Si vedranno partenze piu concitate e la tattica a bordo sarà tenuta in debita considerazione”.
A differenza delle passate edizioni in questa prima di campionato saranno presenti barche di dimensioni ragguardevoli come gli Evolution 10 e Grand Surprise ed altre barche di quella categoria segno che le novità sono state accolte con favore.
Permangono i problemi di basso fondale che rendono difficile e in alcuni casi impossibile il varo di queste grosse barche. Speriamo che nel proseguo di stagione il lago torni alla normalità.
Ma il Campionato Velico del Lario non e’ solo competizione e anche un modo per vivere assieme questa grande passione per la vela ragion per cui sono previsti anche attività extra che serviranno per riannodare i legami di amicizia a cominciare dalla cena prevista per sabato sera presso il Ristorante Canottieri e premiazioni particolari.
Insomma la macchina organizzativa del CVL2022 supportata dai Canottieri Lecco e CV Pescallo e’ in piena attività per accogliere nel migliore dei modi tutti gli Atleti coinvolti in questo bello sport.
Segreteria Campionato Velico del Lario ORC


[ commenta ] ( 1 visita )   |  permalink  |   ( 2.8 / 25 )
Stazza Day ORC 2022 Sabato 9 Aprile ore 10:00 Canottieri Lecco 
il primo appuntamento in vista dell'apertura del Campionato Velico del Lario ORC 2022 e' previsto per:

Sabato 9 Aprile alle ore 10:00

presso le strutture della Società Canottieri Lecco con il tradizionale stazza day della Flotta ORC del Lario.
(necessaria prenotazione contattando il responsabile di flotta allo 351-9386576 meglio per Email info@lariovela.it).
Dopo una breve introduzione in cui verranno date indicazioni riguardo la logistica delle regate del calendario 2022 si passerà a valutare le novità introdotte dal Comintato Tecnico Internazionale ORC a seguire le operazioni di stazza.
L'iscrizione al campionato e' gia' aperta (solito link crewlistdb.lariovela.it inserite le vostre credenziali e premete "ISCRIZIONE CAMPIONATO" selezionando in alto CVL2022 e la classe ORC poi la barca infine "INVIA ISCRIZIONE") ragion per cui e' bene che si proceda quanto prima a presentarla in modo che ci si possa contare e organizzare per il meglio la giornata. L'incontro e' finalizzato a permettere a tutti coloro che hanno effettuato modifiche alla proprie barche nel piano velico o nelle attrezzature di segnalare quest’ultime sui documenti di richiesta dei Certificati ORC. Ricordiamo che da quest'anno tutte le barche non one design potranno richiedere anche il certificato double o quello No Spy. E' dunque importante arrivare allo stazza day con le idee chiare circa il piano velico che si vuole inserire per il certificato in doppio (double) o ragionare sul No spy. Siamo stati informati dalla Segreteria UVAI che da quest'anno i tempi per l'ottenimento dei certificati sono piu lunghi (almeno 10 giorni). Non c'e'tempo da partedere dunque! Al solito il responsabile di flotta e' disponibile per concordare un incontro telefonico di chiarimento nei giorni precedenti per chi ne avesse di bisogno.
La segreteria e tanti Amici saranno a disposizione per aiutare gli Armatori nella misurazione delle vele e attrezzature ma come gia scritto necessario prenotarsi per tempo.
Ricordiamo che dispone di un certificato International dovrà contattare con cortese sollecitudine la segreteria la quale prenderà accordi con lo stazzatore Nicola Sironi che ci segue sin dalla prima edizione del nostro Campionato.
La Segreteria CVL2022


[ commenta ] ( 2 visite )   |  permalink  |   ( 3.2 / 51 )
Tutto perfetto all'Area Laghi Minialtura Sarnico  
Due splendide giornate hanno accolto i diciassette equipaggi che hanno risposto all'invito del Circolo Velico Sarnico sul lago d'iseo in questo fine settimana per il Minilatura Area Laghi. Tra loro anche il nostro Lario's Team Andrea Amodeo, Fabio Proverbio, Leonardo Reggio, Elena Bruzzolesi ed Enea Beretta. Una bella esperienza non c'e' che dire ed e' stato altrettanto bello ritrovare tanti Amici dopo tanto forse troppo tempo cosi il responsabile di flotta ORC. Ci voleva proprio! Abbiamo avuto la possibilità di provare una bella barca messaci a disposizione dalla segreteria della flotta del Lario. Inizialmente pensavamo di regatare su un Surprise ma poi e' successo che la barca non fosse disponibile. Poco male Enea si e' subito attivato e cosi ci siamo trovati su un bellissimo UFO22! cosi Fabio Proverbio il primo a rispondere all'invito trasmesso dalla flotta del Lario ai Suoi Armatori per partecipare a questa bella manifestazione. Un'accoglienza che non si vedeva da anni. Il Circolo Velico Sarnico coadiuvato dal Presidente di Classe Ufo22 Giovanni Pezzoni hanno fatto faville. Tanta disponibilità da parte di tutti gli assitenti a terra dimostrando un comportamento da gran signori. Al rientro dalle prove pomeridiane birra avolontà per tutti di ottima qualità e Sabato sera al Ristorante per assaggiare le specialità locali. Talmente bello il contorno che quasi ci si dimenticava di menzionare i risultati sportivi che per la flotta del lario sono buoni. Considerato il poco tempo a disposizione per prendere confidenza con le nuove manovre non ci si puo' lamentare di aver raggiunto la metà classifica. La nostra presenza e' stata notata tant'e' che in occasione delle premiazioni il presidente Pezzoni ha voluto ringraziare in modo particolare la flotta del Lario per la determinazione e volontà ad essere presenti. Ora si dovrà lavorare per far partire il campionato estivo del Lario ORC. La prima tappa e' prevista per il 7 e 8 di Maggio ragion per cui gli Armatori dovranno darsi da fare in questi giorni per contattare la segreteria di flotta per l'attivazione o riattivazione dei propri certificati di rating.
(Segreteria Flotta ORC del Lario)

[ commenta ]   |  permalink  |   ( 3.1 / 46 )
Campionato Area Laghi Minialtura di Sarnico 25-27 Marzo 
Partecipare alle regate e' il nostro modo di stare assieme ragion per cui e' bene approfittare delle belle iniziative che sono state programmate per noi.

Il prossimo 25-27 Marzo a Sarnico sul lago di Iseo e' in programma il Campionato Area Laghi Minialtura ORC. La nostra segreteria ha preso accordi per il noleggio di una imbarcazione in rappresentanza della flotta ORC del Lario. L'equipaggio dovra' sostenere unicamente le spese d'iscrizione alla regata!

I posti a disposizione sono cinque che verranno assegnati sulla base della ricezione delle cadidature tenuto conto della Ranking list del Lario. Gli interessati dovranno contattare la segreteria con la massima urgenza non oltre venerdi 18 Marzo al 351-9386576 o per E-mail: info@lariovela.it.

Segreteria Flotta ORC del Lario

[ commenta ]   |  permalink  |   ( 3.2 / 64 )
Tutto e' pronto per l'Invernale del Lario Orientale 
Eccoci finalmente pronti a promuore l'inizio della nostra attività ORC che quest'anno parte con grande anticipo con l'ILORC invernale del Lario Orientale Cabinati presso la Società Canottieri Lecco.
Chiedo a tutti gli Armatori del Lario di accogliere le richieste di imbarco che perverranno dagli Amici dell'Iseo e del Garda che in questi giorni ci hanno contattato. L'idea e'dunquel qualla di ospitare sulle nostre barche tutti coloro che desiderano partecipare alla nostra manifestazione ricambiando poi l'invito quando andremo noi sull Iseo il 25-27 Marzo per l'Area Laghi Minialtura e il 20-22 Maggio sul Garda presso CV Gargnano on occasione dell'Italiano Miniatura. Ho gia diverse richieste da parte di un buon numero di Atleti del Garda. Fatevi dunque avanti cosi che vi possa mettere in contatto. La flotta fara' da collante ma la parte del leone la dovrete fare voi. Mi aspetto dunque che ogniuno di Voi mi contatti con urgenza visto i tempo cosi da poter dare inizio a questo bel progetto di scambio.
Cari saluti
Enea
Flotta ORC del Lario

[ commenta ] ( 13 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 117 )
Roberto Spata - Regatare in ambiente ORC e monotipi 
La XV zona FIV patrocina due incontri con il professionista Roberto Spata che avranno come tema : "regatare in ambiente ORC e Monotipi".

Tali incontri, entrambi in modalità "in presenza", si terranno in data 17 Febbraio 2022 alle ore 21.00 c/o la LNI di Mandello del Lario, a disposizione 30 posti; mentre la seconda in data 24 Febbraio c/o la LNI di Meina, a disposizione 40 posti.

L'assegnazione dei posti limitati, è strettamente vincolata alla cronologia dell'iscrizione (chi primo arriva....)nonché al possesso (e all'esibizione) di green pass rafforzato come pure al mantenere indossata all'interno dei locali la mascherina FFP2 per l'intera durata di ciascun stage.

L'ISCRIZIONE (gratuita) ENTRO IL GIORNO 16 FEBBRAIO UTILIZZANDO IL SEGUENTE LINK :
https://forms.gle/Gphgazsh9bFPtkiE9

Al raggiungimento della quota di iscrizioni previste per ciascuna sede degli stages il modulo d'iscrizione(Google form) sarà "chiuso" e reso irraggiungibile.

[ commenta ] ( 2 visite )   |  permalink  |   ( 3 / 90 )
Invernale del Lario Orientale Cabinati - ILORC 
La flotta ORC del Lario in collaborazione con Società Canottieri Lecco e Circolo della Vela Pescallo dara’ vita dal prossimo 19 di Febbraio al primo campionato Invernale del Lario Orientale Cabinati - ILORC_2022.
“Avverto una vena di scetticismo da parte di alcuni armatori locali” cosi l’ideatore di questo campionato e responsabile di flotta ORC del Lario Enea Beretta “perplessità che in parte posso anche comprendere visto il perdurare della situazione pandemica cio’ nonostante ho ritenuto con l’avallo dei due Circoli che ci “sponsorizzano” di promuovere questa iniziativa per diverse ragioni”. Le darsene dei due circoli ospitanti in questo periodo sono pressoche’ vuote ragion per cui non vi sono i soliti problemi di mancanza di posti barca. Il basso lago nella stagione invernale dona agli appassionati di vela giornate terse e ventose ragion per cui non si comprende perche’ non sfruttare a pieno la caratteristica del bacino orientale del Lario. La flotta ORC sul finire dell’anno partecipa al campionato Invernale di Moltrasio ragion per cui c’e una buona base di velisti che amano regatare in inverno. Ma quest’anno ci sono ulteriori ragioni per promuovere questo campionato. La Federazione Italiana vela ha programmato sul lago di Iseo dal 25 al 27 Marzo il Campionato Area Laghi Minialtura e il 20- 22 Maggio a Gargnano sul Garda si disputerà l ‘Italiano Minialtura. Due belle manifestazioni che meritano d’essere partecipate. “Per la verita” continua Enea “alcuni Amici Gardesani mi hanno gia’ contattato e sono desiderosi di venire da noi per conoscerci meglio. Mi aspetto che anche i nostri cugini del Lago d’Iseo si facciano vivi perche’ questa e’ anche la prima occasione per rivederci e pianificare le trasferte.” Le date sono dunque 19-20 Febbario e 26-27 Febbraio. La darsena della Società Canottieri Lecco sarà disponibile ad ospitare per i due weekend le barche che vengono da lontano. Ci si iscrive attraverso il gestionale della flotta del lario. Ulteriori indicazioni saranno disponibili quando verrà pubblicato il Bando di Regata.
(Segreteria Flotta ORC del Lario)


[ commenta ] ( 1 visita )   |  permalink  |   ( 3.1 / 139 )
Buone Feste 


Di quanto s’e’ fatto nella passata stagione si e’ gia ampiamente scritto su queste pagine ragion per cui dedicheremo queste righe per “vedere” nel limite del possibile quanto c’e’ in serbo per la prossima stagione. Con grande lungimiranza la Flotta ORC del Lario prima di appendere lo stic al chiodo per la stagione invernale e dopo aver partecipato al sempre piu interessante Campionato Invernale di Moltrasio (giornate stupende, campi di regata interessanti dal punto di vista della tattica e soprattutto gente affabile come i Moltrasini del CVM non si trovano dappertutto), ha saputo trovare e qui debbo ringraziare anche quanti si sono dati da fare per faci avere il loro pensiero per email prima della riunione di classe, lo stimolo per progettare il futuro partecipando nel senso piu autentico del termine all’Assemblea dello scorso 11 Dic. Non dunque la sola occasione per tirare le somme su quanto fatto ma soprattutto un momento importante per esprimere opinioni e modificare il tiro migliorando quanto gia’ fatto nelle edizioni precedenti del Campionato Velico del Lario ORC. Da questa fucina sono uscite idee innovative che renderanno certamente piu appetibile la partecipazione al nostro campionato dando piu valore a quanto viene fatto dagli Affiliati FIV che anno dopo anno ci seguono sostenendo il nostro agire con sempre maggiore determinazione. Circoli che dalla prossima stagione potranno dedicarsi con maggior vigore alla gestione delle regate in quanto molti degli aspetti della logistica e del post regata saranno gestiti interamente dalla flotta. Molti degli aspetti della forma sono gia’ stati presi in carico dal nostro sempre piu potente gestionale ma per il futuro anche la gestione delle pratiche richieste dall’Autorità di bacino del Lario verranno interamente regolarizzate direttamente dalla segreteria di flotta liberando i Circoli di queste complesse procedure. Per fare fronte a questo aumentata partecipazione della segreteria di Flotta ORC s'e' dato vita a comitati interni che si occuperanno dei premi e delle premiazioni allo scopo di dare piu rilievo a questi importanti momenti di condivisione. Abbiamo previsto anche premi ad estrazione non solo per gli Armatori ma anche per tutti gli equipaggi facendo in modo che nell’arco della stagione tutti possano entrare in possesso dei bei doni personalizzati che lo staff premiazioni sta gia’ progettando. Il nostro Regolamento Armatori che verrà pubblicato a breve in versione approvata dalla flotta ma in bozza per la FIV riporterà quanto deliberato. Due le classifiche generali che verranno sempre aggiornate la Offshore con una sola prova di scarto e due classifiche Inshore con gli scarti soliti differenziate per Armatore e per Timoniere. Avendo poi riunito i gruppi A, B, C in una unica classifica si prevedono premiazioni differenziate per gruppi OD e suddivisioni tra barche riconosciute e non riconosciute dalla FIV (certificati OD da certificati Club). Il tutto per promuovere una maggiore partecipazione cercando di dare il giusto risalto alle barche che in passato non hanno avuto modo di farsi valere. Sul fronte del Regolamento Circoli molto si e’ fatto anche in ragione della diminuita partecipazione causata per lo piu dal permanere della pandemia. In questo senso la proposta avanzata dalla flotta di stabilire una cifra omni comprensiva indipendentemente dalle barche iscritte alla tappa almeno fino a 15 iscritti ha visto l’accoglimento di tutti i Circoli (Rif. riunione Affiliati del 19 Dic presso LNI Mandello) che ci seguiranno la prossima stagione. Insomma la segreteria di Flotta come al solito si e’ mossa per tempo stipulando accordi che negli anni si sono perfezionati sempre piu grazie anche al contributo dei Presidenti e delle segreterie degli Affiliati che sono al nostro fianco. Grazie a questo rinnovato clima di partecipazione si e’ potuto approntare un calendario condiviso (verrà pubblicato a breve) che e’ stato preso in carico da FIV XV Zona e che ad oggi non vede nessuna concomitanza con altre importanti manifestazioni sul Lario. Nel proseguo FIV ci farà sapere (e questo e’ uno dei motivi che solitamente non si pubblica il calendario prima di Gennaio) se vi saranno concomitanze non appianabili con il calendario Nazionale che come ovvio che sia ha priorità su quello zonale e di Circolo. Insomma il solito gioco ad incastro che quest’anno il rinnovato Comitato XV Zona FIV sta gestendo con grande attenzione sebbene l’ulteriore cambio di piattaforma federale qualche preoccupazione sta generando. Poco male l’importante e’ avere le idee chiare sul da farsi i modi e gli strumenti vengono poi di conseguenza. Sempre otto i fine settimana previsti per le regate ben distribuiti sia nelle location che nel calendario a seconda delle caratteristiche tipiche del nostro amato Lario. Ho finito ragion per cui non resta che complimentarsi con Carlo e Sissi Gilardoni del CV Pescallo che per il secondo anno consecutivo hanno ricevuto il premio per la migliore accoglienza alla flotta vedi foto allegata. Gia che ci sono Vi segnalo una bella iniziativa della biblioteca di Bellagio. Dal 27 Dic sino al 7 di Gennaio sono esposte le riproduzioni delle imbarcazioni del servizio pubblico in navigazione e storiche sul lario costruite con grande passione e precisione dal Carlo Gilardoni. Non mi resta che augurare a Voi e Familiari Buone Feste.
Enea
Flotta ORC del Lario


[ commenta ] ( 2 visite )   |  permalink  |   ( 3.1 / 163 )
Classe ORC in festa all’Interlaghi 2021 
Il meteo tiranno non ha permesso alla flotta del Lario di disputare le tre prove tecniche in programma per il pomeriggio di sabato valevoli per la chiusura del campionato inshore cio’ nonostante al mattino seppure con arietta leggera si e’ potuto dare corso alla supercoppa regata lunga su percorso a quadrilatero che per gli organizzatori di SCL aveva lo scopo di far conoscere il basso lago a chi non ha mai solcato queste acque. Buono l’intento anche perche’ pur non essendo inserita nella classifica ufficiale interlaghi ha permesso agli organizzatori di animare la festa di benvenuto organizzata per tutti sabato sera con una premiazione fuori programma. Occasione che la classe ORC del Lario non si e’ lasciata sfuggire per dare corso alle premiazioni dell’intero Campionato Velico del Lario ORC avendo a disposizione una platea di atleti per farsi conoscere. Una premiazione dunque sui generis per la flotta ORC che solitamente organizza a fine anno un proprio gran gala’ ma che stante il persistere della pandemia avrebbe certamente creato qualche difficoltà agli organizzatori. La classifica generale della settima tappa conclusa la settimana precedente su percorso Pescallo Lecco non ha dunque subito grandi modifiche. Al comando della flotta delle piu performanti i ragazzi di Neghene’ ITA 693 su Melges 24 (Fabio Proverbio, Andrea Amodeo, Matteo Proverbio, Pietro Caprara, Alessandro Boffa e il giovane Andreas Porter ingaggiato per l’interlaghi). Sul secondo gradino del podio la bella Luna Maxi Dolphin 33 - ITA 3301 dell’Armatore Boracchi Federico (Vincenzo Greco Manuli, Fioretti Marco Negrini, Silvia Terraneo, Donato Mauri) e in chiusura del podio Melagodo Grand Surprise SUI 180 degli Armatori Vecchio Mario e Vittorio Vismara (Sergio Brivio, Marta Airoldi, Luigi Moioli, Ernesto Cazzaniga, Sergio Pirotta). Speciale classifica tempo reale immutata per il gruppo A. Nel gruppo B non ci sono mai stati dubbi con 15 punti di distacco dal secondo la ragazze di Bruschetta Guastafeste hanno fatto valere la loro indiscussa bravura su ITA 469 J24 delle Armatrici Ciceri Sonia ed Alessia (Mario Canzi, Gennaro Maisto, Pietro Kostner, Pierluigi Puthod) che vincendo il campionato 2021 potranno fregiarsi per il secondo anno consecutivo del titolo di Campioni ORC del Lario. In seconda posizione Fantaghiro ITA 24014 Este 24 dell’armatore Tomaso Gariboldi (Adriano Vitali, Donato Mauri, Davide Vedani, Daniele Barri, Vincenzo Greco Manuli). Chiude il podio a soli 3 punti di distacco dal secondo ITA 1537 Futura J80 dell’Armatore Fiorenzo Longhi (Elena Vittoria Brizzolesi, Leonardo Reggio, Marco Maria Boga, Marco Meroni, Marco Adamo Bartolini, Liberato Iannantuoni). Speciale classifica in tempo reale completamente stravolta con al comando Fantaghiro seguito da Futura e da Bruschetta Guastafeste. Infine a chiudere le piu piccole ma non certo le meno grintose del gruppo ad iniziare da ITA 744 La zia degli Armatori La Cerra, Beretta (Chiara Brebbia, Emanuele Ottolina, Gianfranco Tessari) che mettono in cascina oltre che la speciale classifica tempo reale anche la x due. A seguire i ragazzi di ITA 17522 Beatrice First 211 dell’Armatore Gianluigi Valli (Riccardo Ferrari, Luca Palumbo) e a chiudere ITA002 Surprise First 211 dell’Armatore Massimo Bianchi (Andrea Fonzi, Arturo Latta, Alberto Fraternali, Davide Posca) Classifica immutata anche per la Tempo Reale.In definitiva “un campionato combattuto seppure con numeri non certo in linea con le medie degli anni extra pandemia ma certamente piu consistenti di qualsiasi altra flotta OD del Lario e non solo” ci tiene a precisare il responsabile di Flotta Enea Beretta. Per il 2022 sono in programma aggiustamenti utili a migliorare la competizione e rendere piu piacevole le trasferte della flotta sul Lario. Di tutto questo se ne parlerà in occasione della prossima riunione di classe prevista tra fine Novembre e gli inzi di Dicembre. Qui le foto di Paolo Vanni fotografo Ufficiale della Flotta ORC del lario.


[ commenta ] ( 7 visite )   |  permalink  |   ( 2.9 / 168 )
La flotta ORC gioca a nascondino in occasione della 7 tappa Pescallo 
Dopo aver atteso l’arrivo della termica per dare corso alle regate inshore del sabato pomeriggio, la flotta ORC del Lario ospite del Circolo della Vela Pescallo ha trovato meglio da fare. Per la verità ancor prima di scendere in acqua traspariva un desiderio di confronto su un campo neutro e non certo di regata. L’apericena organizzato da CVP presso il locale ristorante La Pergola aveva sin dai giorni precedenti attratto un numero di ospiti maggiore di quanti fossero realmente imbarcati. Pare che Eolo ne avesse avuto “contèzza di quello spirito” ed allora non ha avuto dubbi non ha nemmeno provato a spirare su quelle splendide acque. Poco male perche’ come detto se di spirito dobbiamo parlare di quell’incontro sotto la Pergola di Pescallo ne ricorderemo certamente il gusto di poter stare insieme dopo lunghi mesi di ansie. Tutto certamente nelle Regole perche’ la flotta ORC del Lario per volontà dei suo instancabile “operaio” non ha dubbi sul da farsi. Le Regole si rispettano!
La lunga di Domenica e’ stata particolare sia per la scelta di partire qualunque condizione fosse presente all’ora stabilita, sia per il percorso. Chi non ha familiarità con le regate offshore si e’ sorpreso di questa scelta che si e’ rivelata come una buona palestra per affinare la navigazione a fiuto (ogni valle e’ una porta aperta). Un attesa non vana anche per il simpatico gioco a nascondino tra le piccole della flotta e le sorelle maggiori certamente in sofferenza per qualche chiletto in sovrappeso. Comunque sia ad un terzo di percorso una bella breva si e’ distesa sul campo permettendo alla flotta non solo di attraversare il cancello mandellese ma di giungere all’arrivo nello specchio acqueo prospiciente le strutture della Società Canottieri Lecco. Qui le foto dei padroni di casa Sissi e Carlo Gilardoni e qui quelle del nostro instancancabile fotografo Paolo Vanni.


[ commenta ] ( 1 visita )   |  permalink  |   ( 3.1 / 150 )

<Indietro | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Altre notizie> Ultima>>